Giubileo della Misericordia : attivi i servizi per l’accessibilità e Lis Point e Pedius per non udenti

Giubileo della Misericordia : attivi i servizi per l’accessibilità e Lis Point e Pedius per non udenti

8 Dicembre 2015 0 Di Redazione di italiAccessibile

Questo articolo è stato letto 5046volte!

Giubileo della Misericordia

Giubileo della Misericordia

Al via il Giubileo della Misericordia voluto fortemente da Papa Francesco e Roma si appresta ad accogliere i pellegrini con disabilità anche se con notevoli difficoltà dovute tra l’altro alle numerose barriere architettoniche ancora presenti nella Capitale.Il Commissario straordinario Francesco Paolo Tronca ha, infatti, annunciato l’avvio del Lis Point e del Pedius, ovvero di due piani di accoglienza per i pellegrini con disabilità uditiva.

Il Lis Point è un punto informativo attivo presso le postazioni della Protezione civile di Roma Capitale in via della Conciliazione, dove il quale le persone non udenti avranno l’ausilio di un interprete della Lingua dei Segni, in grado di fornire tutte le informazioni di cui hanno bisogno.

Donazione

Aiutaci con una donazione a portare avanti progetti per l'accessibilità e turismo accessibile

Il Pedius è un software applicativo, gratuito e scaricabile da tutti gli smartphone, attraverso il quale i non udenti potranno mettersi in contatto con la sala operativa della Protezione civile che potrà rispondere a tutte le attivazioni come se si trattasse di normali telefonate.

Per i pellegrini con disabilità motoria, inoltre, sono previsti percorsi pedonali giubilari privi di barriere architettoniche e per quanto riguarda le persone non vedenti, infine, in Largo Giovanni XXIII sono stati ripristinati i percorsi tattili.

*Se avete bisogno di informazioni su strutture ricettive accessibili a Roma ed in altre parti d’Italia potete rivolgersi al Progetto Viaggiare Disabili email viaggiaredisabili@gmail.com oppure italiaccessibile@gmail.com

Questo articolo è stato letto 5046volte!