Atletica Promo Fisdir Palermo, Letizia Borelli la più veloce, l’atleta: ‘Non pensavo di vincere l’oro’

Atletica Promo Fisdir Palermo, Letizia Borelli la più veloce, l’atleta: ‘Non pensavo di vincere l’oro’

28 Maggio 2022 0 Di Redazione di italiAccessibile
Tempo di lettura: 2 Minuti

Questo articolo è stato letto 1583volte!

Il Campionato Nazionale di Atletica leggera promozionale paralimpica firmato Fisdir, svoltosi gli scorsi giorni 21 e 22 maggio allo Stadio delle Palme “Vito Schifani” di Palermo, ha chiuso i suoi battenti con lo stesso entusiasmo con il quale aveva aperto le sue porte. Tra i premi assegnati in sede di Campionato, quello per l’atleta (uomo e donna) più veloci dell’intera manifestazione messo in palio da Fastweb, uno degli sponsor della manifestazione. Ad aggiudicarselo, con il crono di 8”92 nei 50 metri piani femminili, la giovanissima atleta Letizia Borelli (10 anni) dell’ASD Paralimpica “Mimì Rodolico” di Mazara del Vallo (TP), società capitanata dal consigliere nazionale Fisdir, Gaspare Majelli.

Letizia è una ragazza di soli 10 anni di Castelvetrano, tesserata ASD Paralimpica Mimì Rodolico, alla sua prima partecipazione ad una gara federale Fisdir – si legge sulla pagina Facebook della società mazarese – che ha bloccato il cronometro al bellissimo tempo di 8 secondi e 92 centesimi nei 50 metri piani femminili: miglior tempo del campionato e che gli ha consentito di aggiudicarsi il premio Fastweb. Un tempo importante – si legge ancora nel post -, ma quello che è sbalorditivo, è che Letizia non ha seguito una preparazione specifica, visto la giovane età, ma solo una preparazione motoria per il miglioramento degli schemi motori di base. Il presidente/tecnico Gaspare Majelli, avendo notato le reali sue potenzialità, aveva invitato la famiglia a riportarla in palestra, perché assente da qualche mese per impegni personali, affinché potesse partecipare al campionato italiano di atletica leggera promozionale: intuito che ha consentito un risultato prestigioso e che gli permette di guardare ad un futuro sportivo interessante per questa velocissima ragazza”.

Le prestazioni di Letizia sono state di notevole rilievo – si legge sempre sul profilo Facebook tramite un portavoce di Gaspare Majelli – che, oltre al Trofeo Fastweb come atleta più veloce, ha anche vinto la medaglia d’oro nei 50 metri piani promozionali femminili. Questo campionato, ci tiene a precisare il presidente Gaspare Majelli – prosegue il post –, ha avuto prima una grande valenza ludico-motoria, in grado di far vivere ai ragazzi delle emozioni che solo coloro i quali le vivolo di persona riescono a capire, nonché tutto il vissuto della preparazione e della partecipazione (ad eventi come questo, ndr). Tutto questo – si conclude il post – serve a migliorare le loro condizioni sia fisiologiche che psico-sociali, favorendo il miglioramento dell’autostima e delle capacità di autogestione”.

Raggiungere questo risultato mi ha fatto sentire bene – ha detto la giovanissima Letizia Borelli -, non avrei mai immaginato di poter vincere la medaglia d’oro. Ho iniziato a correre e non ci ho capito più niente – ha proseguito sorridente Letizia – e non avevo nemmeno realizzato di essere arrivata al primo posto perché non credevo di essere così brava, pensavo ci fossero ragazze più brave di me. Io sono contenta per me stessa, ma sono contenta anche per i risultati degli altri, perché ci hanno messo impegno. Sono molto contenta del mio tecnico Gaspare Majelli – ha sottolineato – perché è bravo e responsabile e, per me, è il miglior allenatore che si sia mai visto al mondo. Se c’è un punto in cui potrei migliorare – ha concluso – è nell’ascolto del mio allenatore perché sono un po’

 

Fonte: ufficio stampa Fisdir Sicilia

Questo articolo è stato letto 1583volte!