L’INPS ha comunicato di aver rilasciato la prima versione del nuovo Portale della Disabilità, realizzato nell’ambito delle attività previste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), per semplificare le operazion di interfaccia degli utenti con l’istituto e realizzare il progetto di innovazione tecnologica denominato “Sportello Unico INPS Invalidità Civile”.

Il portale dovrà servire a creare un canale integrato e completo di informazioni di interesse per cittadini con disabilità, che potranno accedere in questo modo in uno spazio dove seguire gli sviluppi dell’iter per il riconoscimento di invalidità civile, cecità e sordità civile, disabilità, oltre ai benefici di cui alle leggi 12 marzo 1999, n. 68, e legge 104, ma anche trovare avvisi, consultare i pagamenti e i verbali di invalidità redatti dalle commissioni.

All’interno del portale il cittadino potrà quindi seguire passo passo le fasi, dalla presentazione della domanda di invalidità, dal comento che per ogni domanda è presente la cronologia dei vari stadi all’esito dello svolgimento dell’istruttoria. L’utente potrà quindi conoscere gli esiti delle varie fasi dell’iter sanitario-amministrativo, incluse quelle già definite e quelle ancora da istruire o da completare
Nel dettaglio, si potranno visualizzare:
a) in caso di domanda presentata:
·        il certificato medico introduttivo,
·        il luogo, la data e l’orario di visita, se la stessa è stata già programmata;

Per entrare nella propria posizione si deve andare su www.inps.it, digitare nel motore di ricerca “Portale della Disabilità” e selezionando tra i risultati il servizio dedicato. A quelopunto Basterà accedere attraverso la propria identità digitale: SPID di livello 2 o superiore, Carta d’Identità Elettronica 3.0 (CIE) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Coloro che siano impossibilitati ad accedere al Portale in autonomia possono delegare un’altra persona di propria fiducia (cfr. la circolare n. 127 del 12 agosto 2021).
L’Istituto anticipa inoltre che saranno prossimamente disponibili ulteriori servizi e funzionalità.

Di Redazione di italiAccessibile

Responsabile del blog Pierpaolo Capozzi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content