ItaliAccessibileItaliAccessibileItaliAccessibileItaliAccessibile Privacy Policy
close

Palermo

AccessibilitàHome pageItaliAccessibile NotizieLISLISMusei AccessibiliNotizie DisabilitàPalermoTecnologia e AccessibilitàTurismo Accessibile

“Segni d’Arte” la video-guida in LIS alla Galleria d’Arte Moderna di Palermo

videoguida GAM2

Alla Galleria d’Arte Moderna di Palermo “Segni d’Arte” la video-guida delle collezioni nella Lingua dei Segni Italiana disponibile anche su Play e Apple Store.

Videoguida in Lis Galleria d'Arte Moderna Palermo
Videoguida in Lis Galleria d’Arte Moderna Palermo

“Segni d’Arte” è la nuova guida in Lingua dei Segni Italiana disponibile gratuitamente su tablet presso la biglietteria del museo, che prosegue così il percorso intrapreso nei confronti dell’inclusione di diverse tipologie di pubblico.
L’App è stata realizzata da Orpheo, attraverso un’opera di mecenatismo nell’ambito del suo Programma dedicato all’accessibilità museale “Arte per Tutti”, ed è disponibile gratuitamente on-line su Play e Apple Store, allo scopo di consentire a tutti la fruizione, anche virtuale, del museo.
Si tratta di un percorso- realizzato in collaborazione con Civita Sicilia- che racconta, attraverso 13 capolavori, il museo e la sua collezione, pienamente integrata con la storia locale quanto con quella nazionale e internazionale tra Ottocento e Novecento.

Per la realizzazione della video-guida, Orpheo si è avvalsa del supporto tecnico dell’Associazione Kiasso, la prima in Italia ad occuparsi di Turismo Accessibile per persone sorde, e di Studio Colosseo per le fasi di shooting e montaggio dei video. I testi sono stati adattati dall’italiano alla Lingua dei Segni e interpretati nel video da una persona sorda.
La peculiarità della guida è anche costituita dal fatto che i sottotitoli rappresentano una traduzione dalla Lingua dei Segni all’italiano, sono stati dunque realizzati a partire dal video in LIS, e successivamente trasposti in italiano.
Inoltre, ogni video è accompagnato da un sottofondo musicale coerente con il periodo storico delle opere d’arte che si stanno osservando: sottotitoli e musiche rendono la video-guida universalmente accessibile a tutto il pubblico del Museo. L’obiettivo dell’intero progetto è stato, infatti, quello creare una guida unica per tutti i visitatori, realizzando un prodotto che potesse soddisfare al meglio le esigenze di tutti.

Leggi tutto
AccessibilitàAIPD - DownAismAutismoDiversamente AbiliEventi accessibiliFISHItaliAccessibile News @ltItaliAccessibile NotizieMilanoNapoliNotizie dalle Associazioni PartnerNotizie DisabilitàPalermoPercorsi SensorialiRomaSiciliaSiracuraSociale

3 dicembre la Giornata internazionale delle Persone con Disabilità 2015. Gli eventi

3-dicembre_giornata-internazionale-persone-con-disabilita-italiaccessibile
3 dicembre 2015 Giornata Internazionale della disabilità .

La Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 3 dicembre è stata istituita nel 1981, Anno Internazionale delle Persone Disabili, per promuovere una più diffusa e approfondita conoscenza sui temi della disabilità, per sostenere la piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e per allontanare ogni forma di discriminazione e violenza.

Dal luglio del 1993, il 3 dicembre è diventato anche Giornata Europea delle Persone con Disabilità, come voluto dalla Commissione Europea, in accordo con le Nazioni Unite.

“Inclusion matters: access and empowerment for people of all abilities”, ossia “Questioni di inclusione: accesso ed empowerment per le persone con tutte le abilità”: questo è il tema scelto per la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità del 2015, un focus importante che  riguarderà il valorizzare le abilità delle persone con disabilità concentrandosi sulle pari opportunità e sull’empowerment.

Sotto temi della Giornata saranno: accessibilità delle città; aumentare i dati e le statistiche sulla disabilità, favorire l’inclusione delle persone con disabilità “invisibili”.

In questa occasione in tutta Italia si terranno manifestazioni di sostegno e promozione di una piena inclusione nella società per tutti i cittadini.

Gli Eventi

A Roma vi saranno due eventi: La sfida per l’inclusione. Il futuro delle persone con disabilità a Palazzo Chigi (Sala Verde 9.30-13.30), incontro organizzato dai ministeri del Lavoro, della Salute e dell’Istruzione, in collaborazione con Fish e Fand e con l’Inail per promuovere una maggiore conoscenza delle sulla disabilità ed aumentare la consapevolezza delle ricadute positive sulla società dell’integrazione sociale. E presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma il convegno “Sviluppo sostenibile: la promessa della tecnologia. Inclusione e pari opportunità per le persone con disabilità”. Tra i partecipanti Dino Barlaam (Presidente FISH Lazio), Luca Pancalli (Presidente Comitato Paralimpico) ed Erica Battaglia (Commissione comunale Politiche sociali e della Salute).

L’appuntamento si concluderà poi con la Proiezione Video della Mostra “Nulla su di noi, senza di noi!” realizzata dalla FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) su persone con disabilità, con immagini di Gianni Berengo Gardin e Massimo Sciacca, in collaborazione con Agenzia Contrasto.

La video-mostra sarà proiettata, oltre che nei Centri Commerciali del Gruppo IGD, anche all’interno dei diversi eventi in Italia e San Marino.

A Genova il 3 dicembre 2015 alle ore 16.30 ci sarà una visita guidata multisensoriale a Palazzo Reale che aderisce all’iniziativa del MiBACT “Un giorno all’anno tutto l’anno” proponendo una visita guidata speciale, per avvicinarsi alla collezione del museo in modo partecipativo, a più mani e a più voci, dove si potrà vedere attraverso la musica e sentire attraverso i manufatti artistici.

Tutti i sensi saranno coinvolti e si scoprirà un nuovo modo di vivere la nostra storia.

In occasione di questa Giornata, la Sezione UILDM di Genova organizza un momento di riflessione e approfondimento “…non solo curare, ma prendersi cura”  presso la Biblioteca Universitaria di Genova (via Balbi 40, ore 17). «Sarà l’occasione per la  UILDM di Genova – racconta Francesco Ronsval, presidente della Sezione – per raccontare la propria esperienza attiva nel campo della disabilità in questi 45 anni di attività: verranno approfonditi alcuni specifici progetti inclusivi che la UILDM porta avanti ormai da diversi anni.»

A Treviso presso il Museo di santa Caterina mentre ci sarà un incontro organizzato da Città di Treviso Smart City, Arep Onlus in collaborazione con Fondazione Oltre il Labirinto onlus e XI di Marca.

A Milano dal 30 nomebre al 4 dicembre “Accessibilità e inclusione sociale”, cinque giorni di iniziative, dibattiti, approfondimenti. Il Comune di Milano in collaborazione con le associazioni di rappresentanza, la cooperazione sociale e Asl.

A Napoli il 30 novembre si è tenuta l’inaugurazione della mostra “Diritti accesibili” presso la Biblioteca Nazionale di Napol e proseguirà fino all’11 dicembre.

A Bari l’APS PugliAccessibile propone alle realtà operanti nel mondo delle fragilità, dell’accessibilità e della disabilità un’occasione di incontro e di dialogo alle 0re 17.00 presso Piazza Mercantile con un all’itinerario storico – artistico, multisensoriale per le strade della Città Vecchia di Bari, fra le chiese ed i palazzi storici, raccontati da una guida particolarmente esperta: il Presidente dell’Ecomuseo Urbano del Nord Barese e coordinatore del Laboratorio Urbano Partecipato, Arch. Eugenio Lombardi.

A Trani (Bt) si svolgerà “Un giorno tutto l’anno” a cura dell’Archivio di Bari, Sezione di Archivio di Stato di Trani: una mostra documentario-cartografica “La produzione e l’alimentazione in Terra di Bari tra ‘800 e ‘900. Esposizioni, Fiere, Feste popolari”. Visite guidate alla Mostra e al settecentesco Palazzo Valenzano per le Associazioni dei disabili con l’obiettivo di avvicinare la disabilità alle immagini, alle esperienze e all’emotività attraverso i documenti. Orari: dalle 9.30 alle 13.30; dalle 15 alle 17.

Giovedì 3 dicembre 2015, alle ore 11, presso la sala di studio dell’Archivio di Stato di Sassari, si tiene una conferenza in occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, “la povertà del territorio elemento di grave disabilità sociale”
Suor Annamaria Floris, Suore del Getsemani, Responsabile del Centro di Ascolto della Caritas Diocesana di Sassari.

A Palermo manifestazione Anffas Sicilia per la “Giornata internazionale delle persone con disabilità”.

Anffas Sicilia (l’Associazione Nazionale di Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale), in collaborazione con il Consorzio La Rosa Blu, presenta i risultati del progetto “Matrici Ecologiche”, concluso da Anffas Onlus Nazionale e cofinanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

L’appuntamento è a Palermo, alle 9, nei locali dell’Assessorato Regionale alla Famiglia e alle Politiche Sociali (in via Trinacria 36/38).

A Siracusa il 3 dicembre alle 9,30 nella sala “Ferruzza-Romano” dell’AMP del Plemmirio, si svolgerà un incontro per celebrare la Giornata internazionale delle persone con disabilità organizzato dal Coprodis (Coordinamento Provinciale delle Associazioni di Volontariato e di Tutela delle persone con disabilità), dalla Orsa (organizzazione sindrome di Angleman) e patrocinato dall’Area Marina Protetta del Plemmirio. Titolo dell’incontro “La disabilità si fa piccola”, ospite d’eccezione Luigi Dal Cin autore del libro “Il deserto fiorito”.

 

 

Leggi tutto
Dimensione carattere
Designed by

best down free | web phu nu so | toc dep 2017

Advertisment ad adsense adlogger