Torre Normanna e Museo dei Castelli a Casalbore (Av) presto accessibili anche ai disabili motori

Torre Normanna e Museo dei Castelli a Casalbore (Av) presto accessibili anche ai disabili motori

24 Marzo 2016 0 Di Redazione di italiAccessibile

Questo articolo è stato letto 5218volte!

Irpinia, terra di castelli” è un progetto di promozione dei beni e dei siti culturali in Campania, promosso dal Comune di Casalbore (AV) nell’ambito degli interventi co-finanziati dal Piano di Azione e Coesione della Regione Campania Assessorato ai Beni Culturali, sarà presentato venerdì 25 marzo 2016, a partire dalle ore 10,30, presso il Circolo della Stampa di Avellino.

Torre Normanna - Museo dei Castelli - Casalbore (Av)

Torre Normanna – Museo dei Castelli

L’iniziativa ha l’obiettivo, partendo dal tema catalizzatore individuato nella valorizzazione dei siti di incastellamento irpini presenti sul territorio della maggior parte dei comuni facenti parte della provincia di Avellino, di valorizzare e promuovere il comune di Casalbore in provincia di Avellino attraverso il suo bene più rappresentativo: la Torre Normanna, simbolo del borgo antico, e il Museo dei Castelli ospitato nei locali ad essa adiacenti.

Donazione

Aiutaci con una donazione a portare avanti progetti per l'accessibilità e turismo accessibile

Il progetto prevede anche lo sviluppo di un Turismo Accessibile e quindi di una fruizione degli spazi all’interno dell’area castellare alle persone con una disabilità motoria mediante l’installazione di monta carrozzelle che permetterà di raggiungere i piani alti ora irraggiungibili per le scale. Questo è stato possibile anche grazie alla collaborazione e all’impulso per “l’accessibilità per tutti” di ItaliAccessibile – Associazione L’Ancora dato all’Associazione Terre di Campania che gestisce il Museo dei Castelli da alcuni anni. Si prevede anche l’installazione di attrezzature multimediali come un Tavolo Multitouch  e un Virtual Presenter che avranno la funzione di rendere la visita alla Torre Normanna interattiva e maggiormente stimolante ed il potenziamento dell’illuminazione, mediante l’installazione di lampade a risparmio energetico.

Si prevede anche la realizzazione di un evento di promozione territoriale che si terrà martedì 29 marzo e mercoledì 30 marzo, a partire dalle ore 18,00, presso la corte della Torre Normanna di Casalbore che è già accessibile attraverso una rampa percorribile.

Per l’occasione sarà predisposto un ricco programma di appuntamenti che vedrà la partecipazione di gruppi esperti in rievocazioni storiche, tra cui sbandieratori, gruppi di scrima e tiro con l’arco medievale. Ad animare la corte anche uno spettacolo teatrale itinerante. Per tutta la durata dell’evento saranno aperti al pubblico stand dedicati alla valorizzazione delle sei aree geografiche in cui tradizionalmente è suddivisa la provincia di Avellino: Alta Irpinia, Valle dell’Ufita, Partenio, Terminio-Cervialto, Serinese-Solofrana e Vallo di Lauro-Baianese. Questo per dare l’opportunità a tutti i rappresentanti del territorio di proporre le rispettive offerte turistiche al pubblico presente, specializzato e non. Per l’occasione è prevista, infatti, anche la visita da parte di Tour Operator e rappresentanti di Agenzie di Viaggio, che giungeranno a Casalbore per conoscere le potenzialità turistiche del territorio irpino. A completare la due giorni vi saranno laboratori di degustazione, momenti di spettacoli folkloristici e visite guidate al borgo e alla Torre Normanna di Casalbore.

 

Questo articolo è stato letto 5218volte!