Sport Fispes, nel calcio amputati dominano Nuova Montelabbate e Vicenza, Petrillo record italiano nei 400 metri

Sport Fispes, nel calcio amputati dominano Nuova Montelabbate e Vicenza, Petrillo record italiano nei 400 metri

28 Aprile 2021 0 Di Redazione di italiAccessibile
Tempo di lettura: 3 Minuti

Questo articolo è stato letto 536volte!

Alla prima tappa del Campionato Italiano di Calcio amputati laNuova Montelabbate ed il Vicenza prendono già il largo.

Al Centro Sportivo Dabliu Eur di Roma, le due squadre fanno man bassa di punti in classifica (sei) nei due rispettivi incontri contro la Fabrizio Miccoli (Lecce) e la Levante C. Pegliese(Genova), che rimangono a secco di gol e vittorie.

Nel match inaugurale della terza edizione della rassegna tricolore, il club marchigiano sconfigge 8-0 la compagine leccese, mentre ottiene un sonoro 6-0 contro la formazione ligure nella partita conclusiva del weekend.

Esito simile per il Vicenza Calcio Amputati, rispettivamente 8-0 e 4-0 contro le stesse rivali, e primo posto in classifica parimerito con la Nuova Montelabbate anche se con differenza reti più sfavorevole. I campioni d’Italia 2020 sono ora pronti alla sfida europea della Champions League, prevista a Gaziantep in Turchia nel fine settimana del 21-23 maggio.

Da notare l’ingresso in campo di Marco Guzzonato, atleta 15enne proveniente dalla Scuola itinerante FISPES, che ha fatto il suo debutto da portiere nelle fila della Levante negli ultimi 5 minuti dell’ultima partita.

Note di colore, la presenza del campione del mondo Bruno Conti alla cerimonia inaugurale ed il collegamento in diretta Instagram con Francesco Acerbi, difensore della Lazio e della Nazionale azzurra di calcio, che non hanno voluto far mancare il loro appoggio ai giocatori del Calcio amputati.

Dopo Roma, il Campionato farà tappa a Fano a giugno, con l’ultima giornata in programma a luglio in date e luogo da confermare.

Risultati partite
Fabrizio Miccoli vs Nuova Montelabbate 0-8
Vicenza Calcio Amputati vs Levante C. Pegliese 4-0
Vicenza Calcio Amputati vs Fabrizio Miccoli 8-0
Nuova Montelabbate vs Levante C. Pegliese 6-0

Classifica provvisoria
Nuova Montelabbate 6 punti
Vicenza Calcio Amputati 6 punti
Levante C. Pegliese 0 punti
Fabrizio Miccoli 0 punti

 

Continua la serie di risultati positivi per Valentina Petrillo(Omero Bergamo). Il 25 aprile a Modena, in occasione del 42° Trofeo Liberazione FIDAL, l’atleta transgender abbassa a1:01.17 il record italiano nei 400 metri della sua nuova categoria T13 (ipovisione).

La prestazione, che toglie 30 centesimi di secondo al precedente primato del 2012, si inserisce in scia ai due record indoor stabiliti ad Ancona sui 200 e 400 di inizio d’anno.

Per la sprinter napoletana 47enne si tratta di un’ulteriore conferma prestativa da quando ha iniziato il percorso di transizione nel 2019 per poi esordire nelle gare femminili a settembre dello scorso anno.

 

Fonte: ufficio stampa Fispes

Questo articolo è stato letto 536volte!