Montesilvano (Pe): adesso Alessio può scendere in spiaggia e immergersi in mare

Montesilvano (Pe): adesso Alessio può scendere in spiaggia e immergersi in mare

21 Agosto 2014 0 Di Redazione di italiAccessibile

Questo articolo è stato letto 4092volte!

montesilvano-italiaccessibileMONTESILVANO. Alessio è affetto da teatraparesi spastica. Paolo soffre, invece, di disabilità psichica. Sono soltanto alcuni dei giovani diversamente abili assistiti dalla cooperativa sociale “Insieme Diversamente”, che da qualche mese ha preso in gestione il lido Hotel nel Pineto. Saranno ora in tanti, grazie alla sedia Hyppocampe Sand and Sea, a poter scendere con più facilità in spiaggia e a godere delle bellezze del mare, immergendosi in acqua. Una sedia che consente di abbattere barriere non solo architettoniche ma anche culturali. «Ci sono persone disabili che non erano mai andate in spiaggia e che ora, con la sedia Hyppocampe Sand and Sea, potranno finalmente riuscire a farlo», spiega Carla De Clemente, presidente di Insieme Diversamente, «e c’è stato, tra di loro, chi ci ha promesso anche di fare un primo bagno al mare». Il progetto di dar vita a Montesilvano a uno stabilimento balneare che sia completamente accessibile, voluto fortemente dalla cooperativa sociale presieduta da Carla De Clemente, sta, dunque, prendendo sempre più forma. Uno dei perni della cooperativa sociale Insieme Diversamente è indubbiamente la giovane Roberta Pagliuca. Ha 27 anni ed è affetta da tetraparesi spastica dalla nascita, ma la disabilità non l’ha mai scoraggiata e la sua enorme grinta, la sua forza d’animo, la sua determinazione e la sua voglia di vivere l’hanno portata a conquistare tanti traguardi. La ragazza cura una rubrica sportiva sulla rivista trimestrale della cooperativa sociale. E’ un’atleta e ha una grande passione per lo sport. Ha partecipato all’Ironman e allo Spatangus di Pineto. Roberta Pagliuca è la dimostrazione tangibile di come i limiti, spesso, esistano soltanto nella mente di chi se li crea e affronta con coraggio tutte le sfide che la vita le pone dinanzi, guardando sempre avanti e puntando sempre più in alto. (r.a.b.)

[banner]

(Fonte: Il Centro del 21-08-2014)

Donazione

Aiutaci con una donazione a portare avanti progetti per l'accessibilità e turismo accessibile

Questo articolo è stato letto 4092volte!