Fisdir Sicilia: primo meeting di programmazione attività sportive regionali, Cascio: ‘Incontro proficuo’

Fisdir Sicilia: primo meeting di programmazione attività sportive regionali, Cascio: ‘Incontro proficuo’

31 Maggio 2021 0 Di Redazione di italiAccessibile
Tempo di lettura: 1 Minuto

Questo articolo è stato letto 499volte!

La ripartenza e la pianificazione del programma delle attività sportive regionali sono state al centro del meeting Fisdir Sicilia svoltosi giovedì 27 maggio in modalità online, con parte dei referenti di disciplina, con il Delegato regionale, i segretari e il Direttore Tecnico. A tale incontro, ne seguirà un altro nelle prossime settimane che coinvolgerà tutti i referenti assenti al primo meeting, in vista della programmazione del calendario delle attività di settembre.

Presenti alla conferenza, infatti, i delegati Francesco La Versa (atletica), Giulio Polidoro (nuoto), Maurilio Vaccaro (equitazione), Michele Aprile (tennistavolo), Angelo D’Auria (calcio a 5), Giuseppe Cobisi (tennis), il delegato regionale, Roberta Cascio, il segretario Marzia Bucca ed il direttore tecnico Luigi Bentivegna.

In ottemperanza alla regolamentazione vigente in tema di controllo e contrasto al contagio del Covid-19 ed in seguito alle nuove linee guida governative, che dispongono l’avvio dello svolgimento delle attività sportive sia agonistiche che promozionali all’aperto (outdoor) a partire dal prossimo 1° giugno, il meeting ha inteso coinvolgere proprio tutti i referenti delle discipline rientranti in tali disposizioni. L’incontro successivo, che avverrà nel prossimo mese di giugno, coinvolgerà invece tutti i referenti delle discipline che si svolgono al chiuso (indoor), la cui ripartenza è prevista a partire dal 1° luglio prossimo.

Tutte le attività di respiro sia nazionale che regionale, in accordo ai vigenti protocolli di sicurezza, prevederanno, di volta in volta, un’ulteriore valutazione e confronto istituzionale per l’eventuale partecipazione o meno del pubblico alle varie manifestazioni. Tutte le prime manifestazioni all’aperto, ad ogni modo, si svolgeranno in assenza di pubblico.

Si è trattato di un incontro molto proficuo – ha affermato il delegato regionale Roberta Cascio – e stiamo lavorando per poter organizzare il calendario dei vari appuntamenti di giugno, luglio, settembre ed ottobre in modo che le attività regionali non si accavallino con quelle nazionali. Ci auguriamo di poter, finalmente, ripartire in sicurezza e tranquillità – ha concluso Cascio – perché, nonostante si prospettino mesi faticosi, i ragazzi sono impazienti di rimettersi in gioco e noi con loro”.

 

Fonte: ufficio stampa Fisdir Sicilia

Questo articolo è stato letto 499volte!