Atletica Leggera, Campionati Indoor Fisdir Ancona: oro nei 400 Juniores per il palermitano C21 Di Marzo, Talluto 6° su 60 metri e peso Seniores

Atletica Leggera, Campionati Indoor Fisdir Ancona: oro nei 400 Juniores per il palermitano C21 Di Marzo, Talluto 6° su 60 metri e peso Seniores

15 Marzo 2022 0 Di Redazione di italiAccessibile
Tempo di lettura: 2 Minuti

Questo articolo è stato letto 662volte!

Sono stati davvero molto importanti i risultati ottenuti dagli atleti Fisdir Sicilia Giuseppe Di Marzo e Filippo Talluto al debutto ai Campionati Italiani Paralimpici Indoor di Atletica Leggera e i Campionati Italiani di Lanci Invernali, che si sono svolti nello scorso weekend presso il PalaIndoor di Ancona e organizzati dall’A.S. Anthropos Civitanova Marche con il patrocinio del Comune di Ancona sotto l’egida della FISDIR (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali) e della FISPES (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali).  Un unico appuntamento paralimpico in Italia che ha visto la presenza contemporanea di tutte le disabilità (intellettivo/relazionale, fisica e visiva) e i cui risultati saranno validi anche per la Coppa Italia.

La manifestazione, inserita nel calendario ufficiale Fisdir, ha assegnato i titoli italiani di specialità, nonché i riconoscimenti di prestazioni per il ranking mondiale, e ha visto la partecipazione di ben 150 atleti Fisdir in rappresentanza di 38 società, tra le quali la siciliana TeLiMar rappresentata egregiamente dagli atleti C21 (Sindrome di Down) Giuseppe Di Marzo e Filippo Talluto. Di Marzo si è classificato quarto sui 60 piani juniores (9”70), sfiorando per 10 centesimi di secondo il gradino più basso del podio, e ha conquistato la medaglia d’oro sui 400 metri piani per la sua categoria Juniores, mentre, in prospettiva triathlon (lungo, peso e 100 metri) ottimo sesto posto per Filippo Talluto sui 60 metri piani categoria Seniores ed eccellente 6 posto assoluto nel getto del peso con mt. 6.52, misura che migliora di oltre un metro il suo personal best.

Sono stati grandiosi i risultati al debutto ai campionati italiani Indoor di atletica leggera di Ancona dei nostri atleti Di Marzo e Talluto – ha detto il tecnico Gaspare Ganci -. Per il primo vedo buone prospettive per le prove multiple (lungo, peso, 100 metri) – ha aggiunto Ganci – , mentre per Di Marzo vedo un futuro luminoso sui 200 e 400 piani. Ora insieme ai compagni di squadra categoria C21 (Mammana Luca, Richiusa Matteo, Leone Salvatore e Siragusa Chiara) penseremo ai campionati Assoluti estivi all’aperto che si disputeranno a giugno. Rivolgo un grazie particolare al presidente del Telimar Palermo Marcello Giliberti ed al vice presidente Federica Giliberti che – ha concluso Ganci -, malgrado gli innumerevoli impegni Nazionali ed Internazionali del settore pallanuoto olimpica, ci sono sempre stati vicini nell’organizzazione e nella programmazione del settore paralimpico”.

 

Fonte: ufficio stampa Fisdir Sicilia

Questo articolo è stato letto 662volte!