#vorreiprendereiltreno il 31 gennaio dibattito e cena raccolta fondi

#vorreiprendereiltreno il 31 gennaio dibattito e cena raccolta fondi

10 Gennaio 2015 0 Di Redazione di italiAccessibile

Questo articolo è stato letto 4793volte!

#vorreiprendereiltreno sbarca così a LAZZERETTO, il paese di Iacopo Melio, amico di ItaliAccessibile e blogger per l’accessibilità su tutti i treni, per il suo PRIMO EVENTO UFFICIALE.

cena-iovorreiprendereiltreno-italiaccessibileSABATO 31 GENNAIO presso il CIRCOLO ARCI DI LAZZERETTO (ore 16:00) parteciperanno tutti i sindaci dell’Empolese-Valdelsa che hanno appoggiato questa campagna, in un dibattito aperto al pubblico con l’intento non certo di guardare al passato e recriminare ciò che non è stato fatto, ma con tutti i buoni propositi per organizzare quei lavori che nei prossimi mesi si potranno e dovranno fare per migliorare la vita dei cittadini, riguardo ovviamente l’abbattimento delle barriere. Un’occasione per fare un punto della situazione e prendere finalmente impegni concreti, pubblicamente, in previsione poi di un futuro incontro a fine anno per aggiornare la situazione.

Al dibattito saranno presenti anche l’Onorevole Maria Chiara Carrozza e i ricercatori del Sant’Anna di Pisa e Massimo Toschi.

Donazione

Aiutaci con una donazione a portare avanti progetti per l'accessibilità e turismo accessibile

Mentre alle ore 20:00, sempre presso il Circolo Arci di Lazzeretto, ci sarà una CENA DI RACCOLTA FONDI, dove l’intero ricavato verrà donato a #vorreiprendereiltreno e utilizzato per finanziare il progetto di ricerca e sviluppo che verrà effettuato dagli ingegneri Sant’Anna di Pisa, su coordinamento dell’Onorevole Carrozza, per progettare una soluzione che in pochi anni possa permettere a chiunque di salire sui mezzi pubblici liberamente.
Alla cena sarà presente anche il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.

La cena prevede antipasto toscano, primo, secondo e contorno, dolce e spumante, per un costo di 13€ per gli adulti e 5€ per i bambini.

Alle ore 22:00 interverrà Enrico Rossi.

Per ulteriori informazioni https://www.facebook.com/events/400948410070305/

Questo articolo è stato letto 4793volte!