Tennistavolo Fisdir: al Massimino di Catania la finale del Campionato Regionale Individuale

Tennistavolo Fisdir: al Massimino di Catania la finale del Campionato Regionale Individuale

6 Ottobre 2021 0 Di Redazione di italiAccessibile
Tempo di lettura: 3 Minuti

Questo articolo è stato letto 795volte!

L’appuntamento con il tennistavolo paralimpico firmato Fisdir Sicilia si è rinnovato, sabato 2 ottobre scorso all’interno della palestra Cibali dello Stadio “Massimino” di Catania, in occasione del la Finale di Campionato Regionale Individuale che ha visto, ancora una volta, protagonisti assoluti gli atleti della compagine siciliana di disciplina.

Va in archivio la finale regionale di tennistavolo paralimpico made in Fisdir Sicilia, con risultati soddisfacenti nell’ambito del settore Promozionale ed altrettanti consolidati nell’ambito sia del settore Open che C21 (Sindrome di Down), caratterizzata da confronti singoli e nessun doppio.

Il versante del Singolo Maschile Open, la finale di Campionato ha visto Lorenzo Rione Fili (ASD Radiosa) conquistare il primo girone, Giacomo Abbate (ASD Radiosa) dominare il secondo e Marco Cacioli (ASD Radiosa) vincere il terzo, mentre la classifica generale di categoria vede  decretare campione regionale assoluto Ionut Galletti (ASD Fiamma Mico Riposto) con 30 punti all’attivo, seguito al secondo posto da Lorenzo Rione Fili (ASD Radiosa) con 22 punti e al terzo posto con solo un punto in meno, 21, Nicolò Stabile (ASD Paralimpica Mimì Rodolico Mazara) che si aggiudica una meritata medaglia di bronzo.

Sul fonte del Singolo Femminile Open, invece, il girone unico ha snellito la fatica, ma non ha certo abbassato i livelli di adrenalina. Infatti, le tre protagoniste della categoria Gessica Spampinato (ASD Albatros Catania), Deborah Toritto  (ASD Albatros Catania) e Noemi Borgognone (ASD Radiosa) si sono affrontate in duelli tanto appassionanti quanto avvincenti, che hanno visto conquistare il primo posto della classifica di categoria, nonché il titolo di campionessa regionale a  Gessica Spampinato con ben 40 punti all’attivo, seguita al secondo posto ex aequo Noemi Borgognone e Deborah Toritto e al terzo posto, con 6 punti, le ex aequo Pamela Tumbarello e Vincenza Di Girolamo.

Sul fronte del Singolo Maschile C21, il tesserato dell’ASD Mimì Rodolico Mazara, Francesco Asaro, prossimo protagonista degli EuroTriGames di Ferrara da oggi, 4 ottobre, fino al prossimo 11 ottobre per il tennistavolo C21, si è imposto sugli avversari sbaragliando la concorrenza e conquistando il titolo di campione regionale per la sua categoria con ben 40 punti, davanti al compagno di squadra Francesco Spina con 24 punti, atleta che per la prima volta è salito sul secondo gradino del podio dimostrando, alla sua giovanissima età, una costante crescita, e Mario Pizzardi (ASD Orizzonte) al terzo posto con 22 punti all’attivo. Torna il nome del giovanissimo Francesco Spina anche nella classifica generale della categoria Individuale Maschile Giovanile C21, nella quale l’atleta della Mimì Rodolico Mazara si laurea campione regionale.

Sul fronte femminile C21, Anna Abate (ASD Mimì Rodolico Mazara) ha conquistato il titolo di campionessa regionale anche per quanto riguarda il settore giovanile, partendo alla grande anche lei alla volta degli EuroTriGames insieme alla compagna di squadra Gessica Ingrao.

Per quanto riguarda il versante del Singolo Maschile DIR Promozionale, arriva, con 38 punti all’attivo, il terzo titolo di campione regionale per Stefano Turcu (ASD Mimì Rodolico Mazara) che, battendo l’avversario storico, nonché padrone di casa della finale di Campionato, Lorenzo Licitra (ASD Il Circolo Etneo – medaglia d’argento con 34 punti), ha posto il proprio sigillo sulla classifica generale di categoria preparandosi al salto di qualità nella categoria Open il prossimo anno 2022. A completare il podio, sul terzo gradino che brilla di bronzo con 24 punti, Sebastiano Amodeo e Giuseppe Sciacca (ASD Mimì Rodolico Mazara), protagonisti indiscussi del settore promozionale. Lorenzo Licitra, però, non si fa cogliere impreparato nella classifica generale dell’Individuale Maschile Giovanile DIR Promozionale, che domina laureandosi campione regionale di categoria.

Infine, per quanto riguarda la classifica generale della categoria Individuale Maschile Giovanile Open, a conquistare il titolo di campione regionale è stato Carmelo Calcagno (ASD Fiamma Mico Riposto) che con 34 punti mette il proprio nome sul primo gradino del podio seguito da Manuel Lacerati (ASD Radiosa), al secondo posto con 30 punti, e da Eugenio Battiato al terzo posto con 26 punti all’attivo.

 

Link —> Risultati Finali

Link —> CLASSIFICHE REGIONALI TENNISTAVOLO FISDIR S.S. 2021

 

Fonte: Ufficio Stampa Fisdir Sicilia

Questo articolo è stato letto 795volte!