Sosteniamo il Santa Lucia Basket. Una storia di successi non deve finire!!

Sosteniamo il Santa Lucia Basket. Una storia di successi non deve finire!!

28 Ottobre 2016 0 Di Gianluca Iandolo

Questo articolo è stato letto 3776volte!

Salve a tutti! Questa volta vi voglio raccontare una “Storia”, la storia del Santa Lucia Basket che ebbe inizio nell’estate del  1960 in sincronia con le Paraolimpiadi di Roma. E’ proprio così che iniziarono le attività del  Gruppo Sportivo Santa Lucia nate dall’impegno del Centro Residenziale per la Riabilitazione ”L’Oasi”, oggi Fondazione Santa Lucia IRCCS.

Nel 1977, il Gruppo Sportivo Santa Lucia, partecipa ai primi campionati italiani organizzati dall’ Associazione Nazionale Sportivi Paraplegici (ANSPI) iniziando a collezionare successi in molteplici discipline sportive ; atletica leggera, scherma, tennis da tavolo, tiro con l’arco, e specialmente nuoto e basket.

L’ascesa  del Santa Lucia Basket testimonia una longilinea storia di successi: 21 scudetti, 12 Coppe Italia, 5 Supercoppe Italiane, 3 Coppe dei Campioni e 3 Coppe Vergauwen. Oltre a questi successi giunti dalla prima formazione, sono degne di nota anche 2 Scudetti e 3 Supercoppe del settore giovanile.

Donazione

Aiutaci con una donazione a portare avanti progetti per l'accessibilità e turismo accessibile

Nel ranking europeo delle squadre di Basket Paralimpico , stilato ogni anno dall’International Wheelchair Basketball Federation (IWBF Europe), il Santa Lucia è ancora oggi tra le prime quattro squadre più forti del Continente. Purtroppo però a causa della nota e complessa situazione finanziaria della Fondazione che la sosteneva la società ha rischiato di fallire.

Il basket in carrozzina è uno sport davvero spettacolare in cui la “carrozzina” è un mero strumento che permette agli atleti di muoversi per il campo, molto fisico e spettacolare, fatto di contatti continui e mantiene le stesse regole della pallacanestro dei normodotati.

Il presidente Amadio ha lasciato ai giocatori a titolo gratuito la proprietà della Società, trascinatori sono gli atleti Matteo Cavagnini (due volte capitano: del Santa Lucia Basket e della Nazionale Italiana Basket in Carrozzina presente) e Mohamed Sanna Ali (detto Giulio) l’attuale presidente della squadra: anche lui è un giocatore eccellente ed insieme hanno partecipato alle Paralimpiadi di Atene 2004 e Londra 2012 .

Per non far morire questa società sportivà dagli alti valori il 27 luglio la suddetta società fa nascere l’iniziativa di raccolta fondi #BelliCarichi attraverso la piattaforma retedeldono.it .

Gli obiettivi economici prefissati sono riuscire a coprire almeno parzialmente le spese del campionato (facendosi indispensabilmente aiutare da qualche sponsor),cercare di creare e sostenere anche la squadra giovanile per continuare a trasmetterei valori distintivi di suddetta società. Anche ItaliAccessibile sostiene questa iniziativa di crowdfunding.

Fonte : www.vita.it

Gianluca Iandolo
Author Details
Sorry! The Author has not filled his profile.

Questo articolo è stato letto 3776volte!