Milleproroghe: slitta di un anno l’obbligo di assumere disabili

Milleproroghe: slitta di un anno l’obbligo di assumere disabili

17 Febbraio 2017 0 Di Redazione di italiAccessibile

Questo articolo è stato letto 4867volte!

lavoro disabili 300x300 - Milleproroghe: slitta di un anno l'obbligo di assumere disabiliBrutte, anzi pessime notizie, per i lavoratori con disabilità. Slitta, infatti, a gennaio 2018 l’obbligo per le aziende di assumere nel loro organico lavoratori disabili.

le nuove regole sulle assunzioni di personale disabile sono state introdotte con il decreto legislativo 151/2015, attuativo del Jobs Act, in base al quale è stata creata una tabella, che i datori di lavoro avrebbero dovuto utilizzare a partire dal primo gennaio 2017, per calcolare il numero esatto di assunzioni obbligatorie: 7% per le attività con più di 50 dipendenti; 2 per le attività che occupano tra 36 e 50 dipendenti; 1 per le attività tra 15 e 35 dipendenti.

Lo slittamento è contenuto in un emendamento al decreto legge milleproroghe, approvato dalla commissione Affari costituzionali del Senato. Dal 2018, dunque, entrerà in vigore la disposizione del Jobs Act che impone di effettuare comunque l’assunzione di almeno un lavoratore disabile.

Donazione

Aiutaci con una donazione a portare avanti progetti per l'accessibilità e turismo accessibile



Questo articolo è stato letto 4867volte!