Concerti ed eventi accessibili in Puglia: come “un giorno qualunque” può trasformarsi in gioia condivisa

Concerti ed eventi accessibili in Puglia: come “un giorno qualunque” può trasformarsi in gioia condivisa

31 Agosto 2015 0 Di Redazione di italiAccessibile

Questo articolo è stato letto 5343volte!

di Maria Stella Falco

fabi...silvesri 300x169 - Concerti ed eventi accessibili in Puglia: come “un giorno qualunque” può trasformarsi in gioia condivisa

Concerti ed eventi accessibili in Puglia

Quando penso al nome del blog, “Italia accessibile” mi viene in mente che è fondamentale, bello, incontrare persone, circostanze, grazie alle quali noi persone con disabilità possiamo vivere appieno, sul nostro territorio (in Italia), innumerevoli esperienze accessibili. Torno a riflettere sul concetto di territorio come spazio relazionale. Prendere consapevolezza di questo concetto mi ha affascinata. E’ un’opportunità che non ho colto per troppo tempo, per mia volontà, fino a un certo punto della mia vita. Perciò ora, per me, è indispensabile coglierla, apprezzarla, condividerla, raccontarla.

Donazione

Aiutaci con una donazione a portare avanti progetti per l'accessibilità e turismo accessibile

Andiamo tutti insieme al concerto di Biagio Antonacci, all’Arena della Vittoria di Bari, il 24 maggio? È una tappa dell’ <<L’amore comporta tour 2014>>…”. L’iniziativa, proposta dalla “Onlus Società Cooperativa Sociale L’integrazione” (attiva a Lecce e provincia dal 2009), suscitò un grande entusiasmo in noi ragazzi del “Centro per l’integrazione” dell’Unisalento. A ruota, molti di noi si dissero felici di poter partecipare a un evento live del genere!

Ho pensato di farvi vivere in modo accessibile eventi del genere – mi disse Veronica Calamo, Amministratore Unico della Onlus, mentre mi accompagnava da una sede universitaria all’altra – perché è importante aprirsi a nuove possibilità. Tutti devono divertirsi. E devono essere messi nelle condizioni di poterlo fare!”

Amo la musica italiana e quindi non solo comunicai subito la mia adesione, ma mi “prenotai” nel caso si fosse ripetuta la possibilità di prendere parte ad altri concerti o eventi culturali – come infatti è successo e succederà ancora a breve (il 10 novembre parteciperemo al concerto di Cesare Cremonini; il 26 novembre, forse, a quello di Tiziano Ferro!!!).

mengoni 300x169 - Concerti ed eventi accessibili in Puglia: come “un giorno qualunque” può trasformarsi in gioia condivisa

Concerti ed eventi accessibili in Puglia

Tutti cominciammo ad attendere il giorno del nostro primo concerto: eravamo euforici, emozionati, un po’ tesi…ma provavamo una tensione sana: non capita tutti i giorni di andare a un concerto live!. Quando ci ritrovammo tutti, accompagnatori e ragazzi, al Foro Boario, luogo ampio ed accessibile con sedia a rotelle e/o mezzo motorizzato, da dove si sarebbe partiti alla volta di Bari, genitori, amici e accompagnatori ci aiutarono a sistemarci al meglio sui mezzi attrezzati.

Sui pulmini, viaggiando verso l’Arena della Vittoria, chiacchierammo come fanno gli amici veri, che si conoscono da tanto e vogliono condividere tanti momenti di vita.

Ovviamente il bello venne all’arrivo a destinazione: fummo catapultati in un’atmosfera favolosa e magica: ricordo fiumi di gente in attesa di potersi godere il concerto. Noi eravamo pronti, prontissimi ….sempre con telecamere, telefonini alla mano, per immortalare ogni momento, ogni espressione di ognuno di noi…ogni vicendevole gesto affettuoso.

Entrammo nell’Arena un po’ prima dell’inizio del concerto, e cominciammo, dalla pedana, a guardarci intorno: ancora una volta, notammo fiumi di gente attendere … Antonacci! Non dimenticheremo mai ciò che abbiamo vissuto da quando abbiamo “messo piede” in quel posto magnifico, dove era tutto uno scintillio di luci e un diffondersi di tantissime canzoni che tutti conoscevamo a memoria. Ancora, però, il concerto non era iniziato – era presente RTL 102.5, radio ufficiale del tour <<L’amore comporta>>- altra sorpresa!

negramaro 300x225 - Concerti ed eventi accessibili in Puglia: come “un giorno qualunque” può trasformarsi in gioia condivisa

Concerti ed eventi accessibili in Puglia

Il concerto fu fantastico. Non ricordo di aver mai cantato tanto in vita mia (il fatto che io sia stonata in quel momento non contava: quando Antonacci rivolgeva il microfono verso il pubblico si levava un coro di voci spettacolare). I grandi cantanti, che prima di essere tali sono grandi persone, fanno così: cantano forte con la loro bella voce e, con i loro pezzi, lanciano messaggi importantissimi… amo ascoltare “Dolore e forza” in radio o in tv, ma l’emozione che provai quando la sentii cantare dal vivo fu indescrivibile. Ogni canzone che ognuno di noi ascoltò durante il concerto – tra cui i duetti con l’Amoroso e Sangiorgi – sicuramente, prima di allora, è stata una “colonna sonora” di momenti speciali condivisi insieme.

Tornando da Bari a Lecce, ci siamo ripromessi che quel concerto sarebbe stato per tutti noi solo il primo di una lunga serie.

Il 26 luglio abbiamo ripetuto l’esperienza di Bari, partecipando all’ultima tappa live dei Negramaro per <<Un amore così grande tour 2014>>. Un’altra bella serata-notte passata in compagnia di amici e di buona musica. Abbiamo riprovato volentieri le sensazioni e le emozioni vissute all’Arena della Vittoria.

Nella nostra Lecce, presso lo Stadio “Via del Mare”, il gruppo salentino ha cantato tantissimi pezzi, ripercorrendo la sua storia musicale, in una scenografia meravigliosa. La loro versione di “Meraviglioso” di Domenico Modugno: ascoltandola dal vivo ho avuto i brividi! Indimenticabili le canzoni intonate con i Sud Sound System e “importante” il momento che ha visto sul palco anche Federico Zampagliene dei Tiromancino. “Ironia della sorte” Radio Italia solomusicaitaliana, la mia radio preferita, era presente a al Via del Mare come partner ufficiale: ognuno di noi, nelle occasioni di divertimento che create, può realizzare tanti propri piccoli-grandi sogni….

Il finale del concerto, a suon di fuochi d’artificio, ci ha entusiasmato non poco.

Tornando al Foro Boario, da dove molti di noi son tornati a casa, abbiamo continuato a chiacchierare, ascoltando bella musica e cantando….

Indimenticabili sono state le nostre presenze ad altri eventi di portata nazionale. Al Palaflorio abbiamo partecipato ai concerti spettacolari di Fabi, Silvestri e Gazzè e di Mengoni.

Come dimenticare, ancora, che noi tutti raggiungemmo il Palaflorio per assistere a una delle ultime tappe del tour del musical “Giulietta e Romeo. Ama e cambia il mondo”. Entrammo anche nel backstage, dopo lo spettacolo: conserviamo delle foto con gli attori.

Un’esperienza che non pensavo di voler fare, dato che non amo molto il Carnevale, fu la nostra giornata a Putignano per assistere alla 621° edizione del Carnevale locale dal tema “I sette vizi capitali”. Quel giorno, che si concluse al ristorante dove, tra l’altro, ci divertimmo molto ballando, furono con noi anche alcuni nostri famigliari e così quell’esperienza ebbe ancora più significato.

Mi è pure capitato di non poter partecipare ad alcuni eventi, per cause di forza maggiore o perché ero in viaggio con i miei genitori. I miei amici sono andati, sempre a Bari, al concerto di Vasco Rossi e, per due anni consecutivi, alla Notte della Taranta di Melpignano (Lecce).




pixel - Concerti ed eventi accessibili in Puglia: come “un giorno qualunque” può trasformarsi in gioia condivisa

Questo articolo è stato letto 5343volte!