A Bologna nasce il Museo tattile Tolomeo per non vedenti

A Bologna nasce il Museo tattile Tolomeo per non vedenti

24 Gennaio 2015 0 Di Redazione di italiAccessibile

Questo articolo è stato letto 8124volte!

museo-tattile.tolomeo-bologna-italiaccessibilell’Istituto dei ciechi Francesco Cavazza di Bologna è nato il Museo Tolomeo. Con la direzione artistica di Fabio Fornasari, curato da Lucilla Boschi e il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna, la nuova creazione propone il viaggio alla scoperta di Bologna intorno a una stanza. La sala museale consiste in una installazione che raccoglie diversi oggetti, tecnologici e non, che hanno attraversato la storia del Cavazza e si sono intrecciati con la vita della città di Bologna. Sia per i vedenti che per i non vedenti, i suoni in maniera acustica entrano nello spazio senza che ci sia la possibilità di capire da dove essi arrivino, contribuendo alla costruzione di una visione analitica, analoga a quella tattile.

Questo articolo è stato letto 8124volte!