10 e 11 ottobre torna La Mela di AISM nelle piazze italiane

10 e 11 ottobre torna La Mela di AISM nelle piazze italiane

30 Settembre 2015 0 Di Redazione di italiAccessibile

Questo articolo è stato letto 4857volte!

10-11 ottobre La Mela Aism

10-11 ottobre La Mela Aism

Il 10 e l’11 ottobre torna nelle piazze italiane La Mela di AISM, manifestazione organizzata dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e la sua Fondazione sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica,  con il patrocinio di Pubblicità Progresso Fondazione per la Comunicazione Sociale.

Lo scopo è informare, sensibilizzare, sostenere la ricerca scientifica sulla sclerosi multipla e i servizi per i giovani con SM.
Per il secondo anno consecutivo lo chef Alessandro Borghese è volto della campagna.

Donazione

Aiutaci con una donazione a portare avanti progetti per l'accessibilità e turismo accessibile

Ma cos’è la Sclerosi Multipla?

La sclerosi multipla è una malattia che comporta lesioni a carico del sistema nervoso centrale, comportando perdita di mielina in più aree (da cui il nome «multipla») del sistema nervoso centrale, essa è diagnosticata per lo più tra i 20 e i 40 anni e nelle donne, colpite in numero doppio rispetto agli uomini.

Come si presenta la Sclerosi multipla?

I sintomi più comuni con la quale la Sclerosi Multipla, può presentarsi possono essere:

  • disturbi visivi: con un calo visivo rapido e significativo o uno sdoppiamento della vista o come movimenti non controllabili dell’occhio;
  • disturbi della sensibilità: come formicolii, perdita di sensibilità al tatto, difficoltà a percepire il caldo e il freddo;
  • fatica e debolezza: percepita come difficoltà a svolgere e a sostenere attività giornaliere, perdita di forza muscolare.

La ricerca ogni anno svolge numerosi passi in avanti, su come far fronte all’evolversi della malattia, in questo periodo, sta prestando l’attenzione sull’utilizzo delle cellule staminali nel trattamento della Sclerosi Multipla, con l’obiettivo di fermarla e riparare i danni per coloro che ne sono già affetti.

Qundi informatevi sulla piazza a voi più vicina dov’è possibile acquistare le Mele dell’AISM

 

Questo articolo è stato letto 4857volte!