Rosi Pennino (fonte web)Rosi Pennino (fonte web)

Il prossimo 19 marzo a Giarre (CT), a partire dalle ore 11:30, ‘Autos: centri diurni per autismo‘ e ‘Vivai Faro’, lanceranno, tramite conferenza stampa, l’iniziativa intitolata “Florovivaismo etico“, un meraviglioso progetto di inclusione sociale e lavorativo destinato alle persone con autismo che l’associazione Parlautismo sostiene concretamente e con forza.

‘Un modello di inclusione sociale ed inserimento per un futuro possibile, che vedrà i nostri ragazzi autistici impegnati nella produzione di piante ed aromi attraverso un percorso di formazione specifica. Una iniziativa dal fortissimo valore etico e concreto’, si legge nella nota.

Conferenza stampa
Conferenza stampa

‘Il nostro appello – si legge, ancora, nella nota – è che nel resto della Sicilia, si possa sviluppare e replicare questo modello di speranza’. Per questo nasce “Verdeautos” un’azienda agricola di Aci Catena Sant’Antonio (CT), per fare dell’inclusione sociale inserimento lavorativo e vera abilitazione dei soggetti con autismo.

Da qui la necessità, quindi, di uscire fuori dagli schemi ristretti dei “centri per l’autismo” e aprirsi alla società individuando gli opportuni partner, Fondazione Radice Pura e Piante Faro è risultata una realtà unica atta a dare concretezza immediata al progetto.

Piante
Piante

Nell’ambito di questa conferenza stampa, alla quale parteciperanno diversi rappresentanti delle Istituzioni, verrà presentata anche una pianta già realizzata dai ragazzi, che ha la caratteristica di diventare blu e, per questo si chiama “Gocciablu”. Essa, sarà il simbolo per la ormai imminente campagna che vedrà impegnata Parlautismo a più non posso per il prossimo 2 aprile, Giornatamondiale per la consapevolezza sull’autismo.

Di Sabrina Longi

Amo la musica, l'arte, la natura e le tematiche sociali. Scrivo le mie passioni e le condivido con tutti voi: la realizzazione di un grande sogno. Sono cantante e cantautrice nella band "Nova". Sono traduttrice e copywriter. Vivere di arte è un forma di esistenza che ti permette di stare coi piedi per terra e con la testa tra le nuvole. Scrivo da Palermo, Sicilia, l'Isola italiana che per me resterà sempre la più bella del mondo. Sono stata collabotrice giornalistica presso la testata locale Giornale Cittadino Press (GCPress) di Palermo e sono alla ricerca di nuove collaborazioni editoriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Skip to content