Dal 19 al 28 dicembre a Lecce il contest fotografico ‘Amare le Differenze’ indetto da Movidabilia.

Dal 19 al 28 dicembre a Lecce il contest fotografico ‘Amare le Differenze’ indetto da Movidabilia.

13 Dicembre 2014 0 Di Redazione di italiAccessibile

Questo articolo è stato letto 4247volte!

Si terrà a Lecce dal 19 al 28 dicembre, nello scenario dell’Hotel Eos, l’esposizione della mostra nata dal contest fotografico ‘Amare le Differenze’ indetto da Movidabilia.

movidabilia-italiaccessibileSi è da poco concluso il Contest fotografico Amare le Differenze, che aveva tra le principali indicazioni date ai fotografi partecipanti al contest il racconto della percezione alternativa della vita e della realtà da parte dei portatori di disabilità motorie e  sensoriali, utilizzando il loro approccio alla vita alternativo come fonte di ispirazione.
I lavori saranno esposti a Lecce, in un  vernissage accessibile e tradotto in Lis, che si terrà venerdì 19 dicembre a Lecce presso l’Eos Hotel, in via Vittorio Alfieri, 11.

Durante l’evento di inaugurazione della mostra, curata da Cristiano Cervino importante nome nel mondo del design e dell’architettura italiana, saranno protagonisti  gli autori degli scatti, che potranno parlare di come queste diverse percezioni della realtà e quindi della vita li hanno ispirati.

Le foto finaliste ed esposte nella mostra, visibile liberamente all’Eos dal 19 al 28 dicembre, sono ora al vaglio di una giuria di esperti che decreterà i 3 vincitori finali. Ciò che lascia stupiti di queste immagini è la loro capacità di scucire un sorriso sincero intorno ad una tematica spesso portatrice di retorica strappalacrime tanto più nel pieno del periodo di melassa natalizia.

Donazione

Aiutaci con una donazione a portare avanti progetti per l'accessibilità e turismo accessibile

Le magliette per il selfie perfetto

Questo spirito anti retorico trasparirà non solo attraverso il contest fotografico, ma anche dalla linea di fashion merchandising che verrà lanciata nella serata inaugurale.
Una linea di magliette dalla grafica ironica e accattivante, adatta ad ispirare selfie in tutti i posti accessibili. Perché l’accessibilità è cool, come la diversità.
Le ‘magliette per il selfie perfetto’ verranno presentate e lanciate il 19 dicembre, insieme alle fotografie esposte.

Il design è più cool se è tattile.

A dimostrazione di quanto l’attenzione alla disabilità cammini di pari passo con tutto ciò che è cool e di tendenza, c’è anche il design dell’EOS Hotel di Lecce, che ha unito il design moderno dalle linee eleganti (una vera chicca in una città che si muove intorno a linee barocche) all’accessibilità.
L’Hotel, grazie a materiali informativi e speciali tabelle visivo-tattili perfettamente armoniche con la chiave scelta per il design della struttura, consente ai non vedenti  e ipo vedenti di orientarsi autonomamente tra camere e spazi comuni.

Di Sabrina Barbante 

Questo articolo è stato letto 4247volte!