CASTEL SANT’ELMO: UN’OPERA IN BRAILLE RIVOLUZIONA IL MODO DI AMMIRARE IL PANORAMA DI NAPOLI

CASTEL SANT’ELMO: UN’OPERA IN BRAILLE RIVOLUZIONA IL MODO DI AMMIRARE IL PANORAMA DI NAPOLI

23 Gennaio 2017 0 Di Redazione di italiAccessibile

Questo articolo è stato letto 4920volte!

castel elmo napoli non vedenti puddu opera - CASTEL SANT’ELMO: UN’OPERA IN BRAILLE RIVOLUZIONA IL MODO DI AMMIRARE IL PANORAMA DI NAPOLI

 Castel Sant’Elmo opera in Braille di Puddu

Si è conclusa la quinta edizione del concorso per giovani artisti “Un’Opera per il Castello” indetto dal Polo Museale della Campania. L’obiettivo del concorso è quello di creare una collezione permanente all’interno di Castel Sant’Elmo, composta dalle opere vincitrici dei vari anni. Ad aggiudicarsi l’ultima edizione è stato Paolo Puddu, un artista napoletano formatosi all’Accademia di Belle Arti di Napoli, con l’opera “Follow the shape”. Paolo Puddu si è lasciato ispirare pensando a coloro che non hanno la capacità di vedere lo splendido panorama che si ammira da Castel Sant’Elmo.

Sabato 21 gennaio 2017 è stata presentata al Castel Sant’Elmo un’opera d’arte che rivoluziona il modo di ammirare il panorama di Napoli. Si tratta di un corrimano in metallo che consente ai non vedenti di “guardare” il bellissimo paesaggio della città poiché su di esso è stato realizzato un testo in braille. I non vedenti potranno immaginare nella propria mente il paesaggio che hanno di fronte, leggendo i testi in Braille tratti dal volume di Giuseppe De Lorenzo “La terra e l’uomo” e consentono un’esperienza tattile innovativa.

Donazione

Aiutaci con una donazione a portare avanti progetti per l'accessibilità e turismo accessibile

Questo articolo è stato letto 4920volte!