Atletica paralimpica Fisdir: disputati a Siracusa il 2° Campionato Individuale e il Campionato finale di Società

Atletica paralimpica Fisdir: disputati a Siracusa il 2° Campionato Individuale e il Campionato finale di Società

13 Ottobre 2020 0 Di Sabrina Longi

Widget not in any sidebars

Questo articolo è stato letto 580volte!

Entusiasmo, gioia e sano agonismo sono stati gli elementi cardine di una giornata indimenticabile. Al centro della giornata sportiva di domenica 11 ottobre scorsa, i più alti valori dello sport e della coesione che hanno avuto il loro come cornice il Campo Scuola “Pippo Di Natale” di Siracusa, teatro del 2° Campionato Interregionale Individuale e finale del Campionato di Società di Atletica leggera paralimpica firmati Fisdir (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intelletivo Relazionali). Entrambe le manifestazioni, sono state organizzate dall’ASD Filippide Siracusa e dalla Polisportiva Anffas Onlus Ragusa.

La manifestazione sportiva, che ha coinvolto 80 atleti e 10 Società provenienti da tutta la Sicilia, si è disputata in occasione della Giornata Nazionale delle persone con Sindrome di Down e si è svolta in regime di porte chiuse e in ottemperanza delle norme vigenti in materia di contrasto e contenimento del contagio da Covid-19.

A dominare il palcoscenico del Campo Scuola “Pippo Di Natale”, le performance dei più promettenti atleti del panorama paralimpico regionale di Atletica leggera, impegnati anche in più di una batteria delle varie specialità disciplinari di corsa, salti e lanci in pista e in pedana. Nei 100 metri Open Maschili, a prevalere è stato Alessio Aliotta, tesserato ASD Filippide Siracusa, con il crono di 23.9, seguito dai compagni di squadra Santo Gallia (21.1) e Gregory Lorefice (16.5).

Donazione

Aiutaci con una donazione a portare avanti progetti per l'accessibilità e turismo accessibile

Widget not in any sidebars

Sul versante dei 200 metri Open Maschili, invece, a strappare il titolo ai compagni Gregory Lorefice (37.2) ed Enrico Esposito (32.9), è stato Walter Esposito che ha concluso la propria prova con il tempo di 47.2.
Territorio invalicabile, quello degli 800 metri Open Maschili, per Daniele Madonia (Asd Vivi Sano Sport), che con il crono di 3:18.8, ha stracciato con un notevole distacco gli avversari Salvatore Palazzolo (Asd Partinico Running), che ha completato la prova con il tempo di 4:06.5 e, in coda, il compagno di squadra Ivan Ferraguto, che ha concluso al tempo di 4:24.2.

Sui 1500 metri Open Maschili, a confrontarsi ancora una volta, sono stati Daniele Madonia (Asd Vivi Sano Sport) e Salvatore Palazzolo (Asd Partinico Running), vinti dal primo con il crono di 6:51.0, mentre nei 5000 metri Open Maschili, ad aggiudicarsi il titolo di campione incontrastato della giornata con il crono di 29:23.5, è stato il tesserato ASD G.S. Partinico Running Ivan Ferraguto.

A dominare sul versante dei salti, gli atleti tesserati Asd Filippide Siracusa, Enrico Esposito e Walter Esposito, rispettivamente vincitori nel salto in alto Open Maschile con 1.05 e nel salto in lungo Open Maschile con 3.53.
Regina incontrastata dei 100 e dei 200 metri C21 Femminili, la tesserata Vivi Sano Sport, Francesca La Farina che, rispettivamente, con il crono di 29.1 (100 metri) e 1:40.8 (200 metri), ha concluso comodamente ed indisturbata le proprie performance. Ad occupare il trono dei 200 metri C21 Maschili, è stato il compagno di squadra Agostino Rocca, che ha seguito la compagna sul gradino più alto del podio con il crono di 41.9.

Ad occupare il podio degli 80 metri Promozionali Femminili è stata, invece, la padrona di casa Cristina Mauceri (Asd Filippide Siracusa), in testa con 13.3, seguita da Micaela Buggea (Polisportiva Dilettantistica Anffas Onlus) con 14.2 e Alessia Cannata (Asd Aiffas Vittoria) con 21.9. Ha concluso, invece, da campionessa indiscussa sui 300 metri Promozionali Femminili, la tesserata dell’Asd Vivi Sano Sport, Denise Locà con il crono di 54.6.

Ad apporre il proprio sigillo sul salto in lungo da fermo Promozionale Femminile con 1.08, Aurora Cilia (Asd Pro Sport), mentre nella palla getto 1 Kg Promozionale Femminile, ad avere la meglio è stata Romina Carnazza (Aiffas Vittoria) con 3.17.

È stata ancora l’Aiffas Vittoria a dominare sul versante della marcia/cammino 400 metri Promozionali Femminili con Alessia Cannata sul gradino più alto del podio (2:23.2), seguita dalle compagne Giulia Savio (2:44.5) e Maria Cristina Di Stefano (2:50.4). A concludere in cima alla classifica dei 50 metri Promozionali Femminili, la tesserata Vivi Sano Sport, Denise Locà (7.8), mentre Michela Di Maria Vivi Sano Sport – Il Sottomarino Asd), con il crono di 42.6 ha conquistato il podio dei 150 metri Promozionali Femminili.

Al Vortex Promozionale Femminile, con la misura di 19.42, a dominare è stata Federica Savio (Aiffas Vittoria), mentre il compagno di squadra, Salvatore Taranto, con una bella misura di 31.91, ha dominato sul versante maschile.

Magica la prestazione di Eros Negro (Vivi Sano Sport – Delfini Blu Asd) negli 80 piani Promozionali Maschili, che ha battuto la concorrenza fissando il suo crono a 10.0, così come quella del tesserato Vivi Sano Sport Salvatore Aversa, fulmine a ciel sereno irraggiungibile nei 300 metri Promozionali Maschili con il crono di 47.4.

A mettere il proprio sigillo sul lungo da fermo Promozionale Maschile, il tesserato Vivi Sano Sport, Pietro Lo Sicco, mentre nella palla getto 1 Kg Promozionale Maschile, ad avere la meglio è stato Salvatore Portelli (Asd Pro Sport) con un ultimo lancio da 13.94.

La marcia/cammino 400 m Promozionale Maschile, ha visto, invece, il trionfo di Matteo Prestigiacomo (Vivi Sano Sport) con il crono di 3:04.4, mentre i compagni di squadra Paolo Tinnirello e Oscar Stephen, hanno avuto la meglio, rispettivamente, sui 150 metri Promozionali Maschili (19.4) e sui 50 metri Promozionali Maschili (7.2)

Sul versante delle staffette, a vincere la 4X100 Open Maschili, la compagine della Asd Filippide Siracusa formata da Alessio Aliotta, Enrico Esposito, Walter Esposito, mentre la compagine Giovanna Carnazza, Concetta Di Stefano, Maria Cristina Di Stefano e Alessia Giannone (Aiffas Vittoria), si è aggiudicata la 4×50 Promozionale Femminile. Sul versante maschile della 4×50, a trionfare è stata, invece, la compagine Vivi Sano Sport formata da Michele Pomelli, Pietro Lo Sicco e Paolo Tinnirello, mentre la 3×50/100/150m Promozionale Maschile, ha visto il trionfo della Vivi Sano Sport con i suoi protagonisti di punta Salvatore Aversa e Oscar Stephen.

Infine, sul fronte societario, ad aggiudicarsi il titolo di Campione regionale, è stata l’ASD Vivi Sano Sport (40430 punti), seguita, in ordine decrescente di classifica, dall’A.S.D. Aiffas Vittoria (31968 punti), l’ASD Paralimpica ‘Mimì Rodolico” (11862 punti), Il Sottomarino ASD (10937 punti), l’ASD Nuova Augusta (9945 punti), l’ASD Sport 21 Sicilia Onlus (8664 punti), ASD Filippide (7795 punti), l’ASD G.S. Partinico Running (6317 punti), Pro Sport Ravanusa (5576 punti), l’ASD Radiosa (3080 punti), Special Boys Asd (2954 punti) e Anffas Ragusa (2477 punti).

sabrina longi 300x300 - Atletica paralimpica Fisdir: disputati a Siracusa il 2° Campionato Individuale e il Campionato finale di Società
Author Details
Sorry! The Author has not filled his profile.

Questo articolo è stato letto 580volte!