La Lingua dei Segni da Ability Channel

Salve a tutti, da oggi, ItaliAccessibile vi offre la condivisione di articoli dal Blog di Ability Channel Tv (.http://www.abilitychannel.tv/). Ringraziamo la dottoressa Ambrosi per averci dato questa opportunità per un reciproco scambio e condivisione di articoli sul tema della disabilità, turismo accessibile ed accessibilità.

0
Sostieni ItaliAccessibile

Questo articolo è già stato letto 1867volte!

alfabeto-Lingua-dei-segni-810x1024 Italiana è una vera lingua dal punto di vista sociologico, in quanto espressione di una comunità, quella dei sordi italiani. Anche a livello sportivo esiste la FSSI, la Federazione Sport Sordi Italiana, ricca di tanti e bravi atleti a livello nazionale ed internazionale. Un incontro molto interessante è stato quello che noi di Abilitychannel abbiamo avuto con questa Federazione e che ci ha stimolato a conoscere questo nuovo mondo ed una lingua in grado di veicolare i propri significati attraverso un sistema codificato di segni delle mani, espressioni del viso e movimenti del corpo.

L’origine della Lingua dei Segni: William C. Stokoe

L’erede della famiglia della Langue des Signes Francaise, LSF, è La Lingua dei Segni Italiana, conosciuta come la LIS. Solo da pochi decenni si sono sviluppate ricerche linguistiche sulla Lingua dei Segni Italiana nonostante la lingua stessa esista da secoli. Tutto ebbe inizio nel 1960, quando William C. Stokoe scrisse un libro dove riconosceva la natura linguistica della lingua dei segni, l’elemento sequenziale nella sua organizzazione e la suddivide in unità minime, con un suo lessico e una sua grammatica, in grado di esprimere qualsiasi messaggio. Da quel momento iniziani le ricerche sulla lingua visiva in ogni paese del mondo.

continua a leggere…..

 

 

Questo articolo è già stato letto 1867volte!