close

Questo articolo è già stato letto 2480volte!

Roma Accessibile

Visite guidate a Roma per viaggiatori disabili

Proposte Itinerari turistici accessibili Lazio

 

[banner]

 

Guide turistiche esperte per viaggiatori disabili

Siamo un gruppo di guide turistiche professionali

con una solida preparazione storica, archeologica ed artistica.

Siamo esperte nel lavoro con turisti disabili.

Lavorare con queste persone e con le loro famiglie ed illustrare loro Roma,

è sempre stata per noi,

un’esperienza di arricchimento reciproco.

Tutte le visite guidate descritte all’interno di queste pagine

sono organizzate per persone con disabilità.

Possiamo noleggiare un minibus attrezzato per il trasporto disabili

Roma Antica

Colosseo (visita interna), Foro Romano

(Tutti i giorni. Durata del tour 3 ore circa)

Il tour comincerà dal Colosseo, dove saltando la fila, entreremo all’interno dell’Anfiteatro Flavio e ammireremo i luoghi dove si organizzavano i duelli dei gladiatori, le battaglie navali e le lotte contro gli animali feroci. Dal Colosseo ci dirigeremo su via dei Fori Imperiali dove vedremo i resti archeologici del Foro Romano, la piazza principale dell’Antica Roma e termineremo la visita a Piazza Venezia, dove troneggia il Vittoriano, il maestoso monumento dedicata al primo re d’Italia, Vittorio Emanuele II.

Musei Vaticani e la Basilica di San Pietro

(Tutti i giorni eccetto la domenica e le festività religiose. Durata 4 ore circa)

Il tour inizierà dal cortile della pigna, che prende il nome dalla pigna di bronzo posta all’interno del “nicchione”. La pigna doveva costituire la parte terminale di una fontana del I e del II secolo d.C. Procederemo la visita attraversando la Biblioteca Apostolica ed in una delle gallerie prenderemo l’ascensore per andare a visitare la Galleria degli Arazzi, la Galleria delle Carte geografiche e le Stanze di Raffaello, dove ammireremo gli straordinari affreschi realizzati da Raffaello e dai suoi allievi, tra il 1508 e il 1524, negli appartamenti di Giulio II. Al termine di questa visita torneremo nuovamente alla Galleria degli Arazzi e di lì riprenderemo l’ascensore per andare a visitare la Cappella Sistina, famosa in tutto il mondo per la meravigliosa volta dipinta da Michelangelo. Terminata la visita ai Musei Vaticani, andremo a vedere la Basilica di San Pietro; il più grande luogo di culto cristiano, dove ammireremo la pietà di Michelangelo, il baldacchino bronzeo del Bernini, la Cattedra di San Pietro e la tomba di Papa Giovanni Paolo II. Uscendo ci troveremo in Piazza San Pietro da dove potremo vedere il Palazzo dove abita il papa.

I Gioielli di Roma

Fontana di Trevi, Piazza di Spagna, il Pantheon e Piazza Navona

(Tutti i giorni. Durata 3 ore circa)

Il tour comincerà dalla Fontana di Trevi, la più famosa fontana di Roma progettata da Nicola Salvi nel 1732. Proseguiremo per Piazza di Spagna dove si ammirerà la scalinata di Trinità dei Monti, costruita tra il 1723 e il 1726 dall’architetto Francesco de Sanctis e realizzata interamente in travertino. Da qui ci dirigeremo in Piazza Navona, bellissima piazza barocca famosa per le sue fontane e soprattutto per la fontana berniniana dei Quattro Fiumi. Il tour finirà con la visita del Pantheon, edificato nel 27 a.C. da Marco Vispanio Agrippa, genero di Ottaviano Augusto. Esso fu ricostruito tra il 118 e il 128 d.C. dall’imperatore Adriano. Il Pantheon nacque come tempio e nel VII secolo fu convertito in basilica cristiana e prese il nome di Santa Maria ad martyres. All’interno del Pantheon oltre all’incredibile cupola si potranno vedere delle importanti tombe come quelle del primo re d’Italia, Vittorio Emanuele II, di suo figlio Umberto I e della consorte, la regina Margherita di Savoia e la tomba del grande pittore Raffaello Sanzio.

Escursioni Fuori Roma

Ostia Antica

(Tutti i giorni, eccetto il lunedì. Durata 4 ore circa)

La parola Ostia deriva dal latino ostium che vuol dire foce del Tevere. Secondo lo storico Livio, Ostia venne fondata dal quarto re, Anco Marzio, tra il 640 e il 619 a.C. Gli archeologi comunque datano la nascita di Ostia nel IV secolo a.C. , quando i Romani avevano già esteso i loro confini dalla Bassa Toscana al Lazio meridionale. All’inizio i Romani crearono un accampamento militare che poi più tardi si trasformò in una vera e propria città portuale. La caduta dell’Impero d’Occidente segnerà anche l’abbandono e il saccheggio di Ostia. Il tour comincerà con la spiegazione storica e geografica dell’antica città di Ostia aiutati da alcune immagini grafiche. Dopo percorreremo o a piedi o con il minibus, abilitato per il trasporto disabili, una strada asfaltata che ci porterà fino al Piazzale delle Corporazioni, dove si potranno ammirare i resti di alcuni splendidi mosaici facenti parte dei locali delle Corporazioni, gli uffici dei mercanti e degli imprenditori. Da questo splendido piazzale si potrà ammirare il Teatro, risalente all’epoca di augusto, ma più volte rimaneggiato e il tempio di Cerere.

Tivoli

Villa d’Este e Villa Adriana

(Tutti i giorni eccetto il lunedì, durata 6 ore circa)

Villa d’Este prende nome dal cardinale Ippolito II d’Este (1509-1572), il quale visse nella villa quando fu nominato governatore di Tivoli dal papa Giulio III, nel 1550. La villa fu costruita originariamente da Pirro Logorio ed è famosa in tutto il mondo per i suoi incantevoli giardini e per l’incredibile numero di fontane e giochi d’acqua. Da villa d’Este, con il minibus abilitato per il trasporto disabili, andremo a visitare Villa Adriana che prende nome dall’imperatore Publio Elio Andriano (117-138 d.C.). Qui ammireremo le maestose rovine di questa straordinaria villa, dal Pecile, al Teatro Marittimo fino al Canopo, il luogo più affascinante dell’intera villa.

Per informazioni italiaccessibile@gmail.com

Questo articolo è già stato letto 2480volte!

No tags for this post.

Ti potrebbe interessare anche

Redazione di italiAccessibile

The author Redazione di italiAccessibile

Responsabile del blog Pierpaolo Capozzi