close

Questo articolo è già stato letto 2260volte!

palazzo-ducale-urbinoNell’ambito del progetto speciale del MIBACT Cultura senza ostacoli, il Palazzo Ducale di Urbino verrà finanziato dal Ministero entro la fine del 2015 per estendere l’accessibilità culturale della Galleria anche ai visitatori non vedenti, agli ipovedenti e alle persone affette da tà, creando percorsi a loro dedicati, impiegando tecniche di comunicazione multisensoriale di tipo tattile, audiovisiva e con l’ausilio delle tecnologie innovative.
Nelle sale rinnovate del cantinone dove troverà spazio il museo lapidario conferma la soprintendente Maria Rosaria Valazzi verrà allestita in collaborazione con il museo statale tattile Omero un’area leggibile ai portatori di disabilità sensoriali. E’ disponibile anche una app sviluppata in collaborazione con le due università (Urbino e Politecnico delle Marche).

Per maggiori informazioni www.artimarche.beniculturali.it

Tags : ciechiitaliaccessibilepalazzo ducale urbino accessibilesordi
Redazione di italiAccessibile

The author Redazione di italiAccessibile

Responsabile del blog Pierpaolo Capozzi