ItaliAccessibileItaliAccessibileItaliAccessibileItaliAccessibile Privacy Policy
close

Questo articolo è stato letto 6286volte!

BENEVENTO LONGOBARDA, giunta alla quarta edizione, è un ciclo di rievocazioni storiche incentrate sulla figura di Arechi II, ultimo Duca e primo Principe di Benevento, a cui sono legati alcuni avvenimenti fondamentali per la storia della città.
L’idea è nata in seguito all’iscrizione del complesso monumentale di Santa Sofia nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’Unesco all’interno del sito seriale “I Longobardi in Italia. I luoghi di culto e di potere (568-774 d.C.)”.

LPresentazioneBNLongobarda2014-300x224a Chiesa di Santa Sofia è testimonianza di un periodo di splendore per la città, simbolo di una civiltà che ha lasciato tracce indelebili nella storia, emblema di una cultura che ha penetrato profondamente la società e il territorio. Come la chiesa, anche tutta la parte della città che venne edificata dai longobardi rimane a costituire patrimonio di una civiltà, per questo è nostra intenzione riscoprirla e rivalorizzarla attraverso percorsi di “living history”, consentendo ai partecipanti all’evento di vivere la storia in prima persona, tuffandosi nella Benevento Longobarda di 1250 anni fa.

Anche l’edizione 2015 di Benevento Longobarda, che si terrà dal 25 al 28 giugno 2015,  sarà accessibile alle persone con disabilità grazie a ItaliAccessibile (www.italiaccessibile.it) – Circolo del Sannio dell’Associazione L’Ancora.

Quest’anno sono state coinvolte molte associazioni beneventane che si occupano di disabilità tra cui l’UICI sezione di Benevento, Informatici Senza Frontiere sezione di Benevento, Futuro Down, il Centro Più Bello Insieme e L’ENS di Benevento.

Ogni associazione curerà l’accessibilità riguardante il tipo di disabilità di cui è portatore di interesse.

Il turista e l’escursionista con disabilità, che deciderà di raggiungere Benevento, avrà l’opportunità di partecipare alla rievocazione storica con uno spazio riservato per assistere senza impedimenti visivi e/o di barriere architettoniche in Piazza Castello .

Inoltre, alle persone con disabilità visiva, sarà darà data la possibilità di seguire un percorso tattile studiato con i soci dell’UICI, anche con iscrizioni in Braille sui banchini dei mestieri presenti a Piazza Castello e tramite una App per Smatphone creata da Informatici Senza Frontiere (ne daremo notizia in seguito).

Ai ragIMG_3630azzi con sindrome di Down del Centro Fututo Down di Benevento, per una completa integrazione, sarà data la possibilità di partecipare direttamente all’evento della rievocazione in costume e alle persone non udenti di seguire la manifestazione attraverso il sostegno delle interpetri LIS dell’ENS di Benevento.

Saranno organizzati dei tour accessibili per ammirare le bellezze dei monumenti e dei musei nella città di Benevento.

Con il Progetto Viaggiare Disabili, inoltre, saranno visitate le strutture turistiche (Hotel, B&B, Agriturismi, Ristoranti ecc..) di Benevento per predisporre delle schede di accessibilità cosi da renderle fruibili a tutti sul sito internet http://catalogo.viaggiaredisabili.com/  .

Per ulteriori informazioni scrivere a @gmail.com

Presidente Pierpaolo Capozzi 349736619

benevento-longobarda E possibile per tutti i turisti di usufruire di sconti ed agevolazioni attraverso l’acquisto di una card chiamata ‘Scramacard’ (nome non casuale che richiama lo ‘scramasax’ e cioè il tipico pugnale longobardo).

Si tratta di un vero e proprio ‘pass’ che darà la possibilità a tutti i turisti e cittadini di usufruire di particolari sconti ed agevolazioni presso le strutture ricettive, ristorative e commerciali che hanno aderito all’iniziativa (hotel, bed and breakfast, affittacamere, ristoranti, locande, pub, birrerie).

Per tutte le informazioni si può contattare italiaccessibile@gmail.com

http://www.beneventolongobarda.it/

ItaliAccessibile

 

In collaborazione con:

UICI Sezione di Benevento
Informatici Senza Frontiere

 

Futuro Down Benevento
il “Centro Più Bello Insieme di Benevento”
ENS Benevento
ENS Sezione di Benevento

 

Benevento Longobarda, dopo quattro anni di attività, prosegue la sua avventura senza fondi pubblici.

Anche quest’anno per realizzare la rievocazione storica si è utlilizato il sistema del crowdfunding, ovvero della raccolta fondi popolare, tramite la piattaforma Produzioni dal Basso.

E’ il modo più chiaro e trasparente di raccogliere finanziamenti.

Sono stati raccolti 7500 euro tramite la prenotazione delle quote ma si può ancora sostenere la manifestazione attraverso:

  1. tramite bonifico bancario all’IBAN:
    IT 93 P 01030 15000 000003796853
    BIC: PASCITM1BN1
    intestato a Associazione Culturale Benevento Longobarda con causale “crowdfunding2015″
  2. tramite paypal o carta di credito cliccando sul bottone qui sotto:
  1. pro manibus:
    tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 18 alle 20 presso la sede di Benevento Longobarda in via Bosco Lucarelli, 13 Benevento o previo appuntamento telefonico al 3299734989.

 

 

 

Questo articolo è stato letto 6286volte!

Ti potrebbe interessare anche

Tags : 25-28 giugno 2015alessio fragnitobenevento longobardaitaliaccessibilepierpaolo capozzi
    Redazione di italiAccessibile

    The author Redazione di italiAccessibile

    Responsabile del blog Pierpaolo Capozzi
    Dimensione carattere
    Designed by

    best down free | web phu nu so | toc dep 2017

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
    Advertisment ad adsense adlogger